More Website Templates at TemplateMonster.com!

About Me

Matteo Munarin nato a Mirano (Venezia) dal 2005 svolge la professione di Grafico e Webdesigner, ama fotografare forme e colori, cogliere ogni particolare, sperimentare, vivere la fotografia a 360 gradi.

Geometrie
Il colore scioglie le riserve che le fughe prospettiche veneziane impongono all’occhio. Il mattone crudo e la stuccatura murale rovinata stemperano il tono serio e contemporaneamente ammaliante delle nozze tra l’acqua e gli edifici. Uno sposalizio che palesa la totale complicità tra le geometrie che compongono l’immagine e che inducono l’interpretazione ad attraversare idealmente il ponte sospeso sull’acqua, snodando il pensiero verso la meta finale carica di luce e abbagliante di rigore geometrico. Lo stesso rigore che si ritrova nei soggetti in bianco e nero, dove l’elemento casuale in primo piano (le punte delle scarpe, i fili della corrente, le foglie secche sparse a terra) induce vangoghianamente a scansarlo come una tenda dietro la quale si scopre il sipario illuminato ed addobbato della sua più bella coreografia.
- Anna Spolaor -

Matteo Munarin rappresenta invece paesaggi in cui la rigidità delle forme si armonizza con l'ambiente circostante creando immagini dalla duplice lettura.

- Sara Tarantola -

Cos'è la bellezza se non il complesso armonico delle forme che nel suo insieme entra in contatto con il nostro vissuto per trasmettere sensazioni in grado di far leva sull'emotività di ognuno?

Gli scatti di Matteo Munarin propongono proprio questo: una continua ricerca di singolari equilibri catturati in frammenti di vita quotidiana; un'armonia fatta di simmetrie e contrasti, luci e ombre capaci di dare voce anche al silenzio di luoghi desolati.
Una fotografia libera da ogni schema, in grado di viaggiare nello spazio e prendere vita nelle cose per assumere significati diversi a seconda della sensibilità dello spettatore.
Attimi che, senza artefizi, sanno fissare nel tempo e rendere immortale ciò che troppo spesso è tanto impercettibile da risultare invisibile.

- Sara Tarantola -

Leggi Tutto